Testo audio 20.1 Osho

Testo originale inglese

Nothing is ever born and nothing ever dies. Things only move between manifestation and unmanifestation. They become visible, they become invisible. To become invisible is a resting place. Just as after each day you need deep sleep in the night to rejuvenate you, to make you again young and fresh, in the same way after each life you need death. Death is a deeper sleep and nothing else. After each life your body is so tired, you need a new body, a new manifestation The old wave disappears, but the water in that wave remains in the ocean; it will come again in a new wave. The old is continuously becoming new — allow it. You simply allow life and go with it in deep trust.

This is what I call religiousness — this trust. It is not a belief. Belief is always in dogmas, creeds, theories, philosophies, ideologies. This is not belief, this is simply trusting existence. We have come from it, it is our source. We are not outsiders, we are insiders. And we will go back to the source — it is our source. Coming out of it is good, going back into it is good. All is good! To feel it brings rejoicing — all is good. That’s the meaning of trusting in God: that all is good.

 

La traduzione

Nulla nasce, mai, e nulla muore, mai.
Le cose semplicemente si muovo da uno stato nel quale sono manifeste a uno stato dove non sono manifeste.
Diventano visibili e poi diventano invisibili.
Quando diventano invisibili entrano in uno spazio di riposo.
Così come dopo ogni giornata hai bisogno di una notte di sonno profondo per ricaricarti, per tornare a essere giovane e fresco, allo stesso modo dopo ogni vita hai bisogno della morte.
La morte è un sonno più profondo e nient’altro.
Dopo una vita intera il tuo corpo è molto stanco e hai bisogno di un nuovo corpo, una nuova manifestazione.
La vecchia onda scompare, ma l’acqua di quell’onda rimane nell’oceano per tornare sotto forma di una nuova onda.
Il vecchio si trasforma continuamente nel nuovo – lascia che sia.
Lascia che la vita segua il suo corso e tu rilassati in una fiducia profonda.
Questo è ciò che io chiamo religiosità, questa fiducia.
Non è questione di credere.
Credere si riferisce sempre a dogmi, dottrine, teorie, filosofie, ideologie.
Questo non è credere, è semplicemente avere fiducia nell’esistenza.
Da li noi proveniamo, è la nostra sorgente.
Non siamo estranei, noi apparteniamo a questa esistenza.
E torneremo alla sorgente, perché è la nostra sorgente.
Venire dalla sorgente è bene, tornare alla sorgente è bene.
Va tutto bene! Se lo senti, la sensazione ti porta gioia e tutto va bene.
Questo è il significato di avere fiducia in Dio: fiducia che tutto va bene.

 

Torna indietro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...