Testo Audio 06.2 Anand

2. Diventa consapevole dell’area tra le ascelle

Chiudi gli occhi e senti l’area tra le due ascelle: l’area del cuore, il tuo torace.

Questa è la prima cosa. Metti tutta l’attenzione e la tua consapevolezza nell’area tra le ascelle. Dimentica il resto del corpo, ricordati solo dell’area tra le ascelle, del petto, e sentila ricolma di grande pace.

Continua ad ascoltare queste parole mentre percepisci la pace nell’area del cuore

Quando il corpo si rilassa, automaticamente il cuore si riempie di pace. Il cuore diventa silenzioso, rilassato, armonioso. E quando ti scordi del resto del corpo e porti l’attenzione solo all’area del petto e consapevolmente la percepisci ricolma di pace, allora immediatamente si manifesta una grande pace in tutto il corpo.

Ci sono delle aree nel corpo, dei centri specifici, dove si possono deliberatamente creare determinate sensazioni. Tra le due ascelle è situato il centro del cuore, e questo centro è all’origine della pace quando essa si manifesta in te, ogni qualvolta questo accade.

Quando ti senti in pace, questa pace proviene dal tuo cuore. Il cuore irradia pace. E’ per questa ragione che in ogni parte del mondo senza distinzione di razza, religione, nazionalità, status sociale o livello culturale, le persone sentono che l’amore sorge da qualche parte vicino al cuore. Non esiste alcuna spiegazione scientifica, ma quando pensi all’amore pensi al cuore.

E’ un fatto che quando sei innamorato sei anche rilassato e in virtù di questo rilassamento senti anche una certa pace. Questa pace sorge dal cuore.

Quando sei in amore sei pacifico, mentre sei disturbato quando non sei in uno spazio d’amore. Ed è a causa di questa pace che il cuore viene associato all’amore.

Puoi quindi agire in due modi. Puoi cercare l’amore e talvolta ti ritroverai in pace. Ma questo è un sentiero pericoloso perché la persona che ami diventa più importante di te stesso. E l’altro è pur sempre l’altro, e in qualche modo sei diventato dipendente.

Quindi talvolta l’amore ti donerà la pace, ma non sempre. Ci saranno anche molte cose che ti disturbano, molti momenti di angoscia e ansia perché è entrato in gioco l’altro. Quando entra un altro necessariamente si creano anche elementi di disturbo perché l’incontro con l’altro avviene solo a un livello superficiale. La superficie viene disturbata.

Accadrà solo qualche volta, quando entrambi siete profondamente in amore e senza conflitto che sarete rilassati e il cuore irradierà pace.

L’altro modo è trovare la pace non attraverso l’amore, ma direttamente. Se riesci a trovare la pace direttamente – e questo è il metodo – la tua vita sarà piena d’amore. Ma adesso la qualità del tuo amore sarà diversa, non ci sarà possessività, l’amore non sarà centrato attorno a un altro. Non ne sarai dipendente e non renderai nessun altro dipendente da te.

Il tuo amore diventa un semplice essere amorevole, pieno di compassione ed empatia. E allora nessuno può disturbarti, nemmeno un’innamorata, perché la tua pace ha radici profonde e il tuo amore si manifesta come l’ombra della tua pace. Le cose si sono invertite.

Se ami, soffri, se non ami soffri. Se non ami soffri perché ti manca l’amore, ma se ami sarà la presenza stessa dell’amore a farti soffrire. Perché ti mantieni solo alla superficie e qualunque cosa fai ti da solo una soddisfazione momentanea, e poi di nuovo la valle oscura.

Prima trova la tua pace per conto tuo e allora sarai indipendente, allora l’amore non sarà un bisogno. Allora quando sarai innamorato non ti sentirai imprigionato, non avrai la sensazione che sei dipendente da quell’amore, che ci sia una sorta di costrizione, di schiavitù. Allora l’amore sarà solo un dare: la tua pace trabocca e così vuoi condividerla. Allora diventa solo un dare senza l’idea di aver qualcosa in cambio, è un amore senza condizioni. Ed è uno dei segreti che più dai, e più ti accade, più dai e condividi è più ne avrai. Quanto più in profondità attingi al tesoro – che è infinito – e più puoi continuare a dare a tutti: è inesauribile.

Ma l’amore deve accadere come manifestazione della tua pace interiore, mentre di solito il fenomeno si verifica all’incontrario e la pace ti accade come derivato dell’amore.

Quando l’amore si manifesta a partire dalla tua pace interiore, allora è meraviglioso. Altrimenti lo stesso amore crea anche bruttezza e diventa una malattia, una febbre.

 

Torna indietro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...