Testo audio 05.01 Osho

Testo originale inglese

Tension means hurry, fear, doubt. Tension means a constant effort to protect, to be secure, to be safe. Tension means preparing for the tomorrow now, or for the afterlife — afraid tomorrow you will not be able to face the reality, so be prepared. Tension means the past that you have not lived really but only somehow bypassed; it hangs, it is a hangover, it surrounds you.

Remember one very fundamental thing about life: any experience that has not been lived will hang around you, will persist: “Finish me! Live me! Complete me!” There is an intrinsic quality in every experience that it tends and wants to be finished, completed. Once completed, it evaporates; incomplete, it persists, it tortures you, it haunts you, it attracts your attention. It says, “What are you going to do about me? I am still incomplete — fulfill me!” Your whole past hangs around you with nothing completed — because nothing has been lived really, everything somehow bypassed, partially lived, only so-so, in a lukewarm way. There has been no intensity, no passion. You have been moving like a somnambulist, a sleepwalker. So that past hangs, and the future creates fear. And between the past and the future is crushed your present, the only reality.

 

La traduzione

Tensione significa fretta, paura, dubbio.

Tensione significa uno sforzo costante per proteggerti, per inseguire certezze, per essere al sicuro.

Tensione significa prepararsi adesso per il futuro o per l’aldilà, con la paura che domani non sarai in grado di affrontare gli eventi e quindi devi prepararti prima.

Tensione significa il passato che non hai vissuto veramente, che in qualche modo hai schivato ma che è ancora in sospeso, le situazioni irrisolte che ti circondano.

Ricordati di un fondamentale aspetto della vita: ogni esperienza che non è stata vissuta continuerà a restare in sospeso, a sollecitarti ostinatamente: Finiscimi! Vivimi! Completami!

Ogni esperienza ha in sé una qualità intrinseca che la porta a chiedere e pretendere di essere finita, completata. Una volta completata, evapora.

Se rimane incompleta, insiste a rimanere, ti tortura, ti insegue, attira la tua attenzione.

Dice: E di me cosa farai, sono ancora incompleta, portami a compimento!

E tutto il tuo passato è sospeso attorno a te, nulla è completo, perché non hai vissuto veramente. Ogni cosa in qualche modo ti ha solo sfiorato, l’hai vissuta parzialmente, così così, in maniera tiepida, senza intensità, senza passione. Ti sei mosso come un sonnambulo, come uno che cammina nel sonno.

E così quel passato è ancora in sospeso, e il futuro ti spaventa.

E tra il passato e il futuro viene stritolato il tuo presente, l’unica cosa reale.

 

Torna indietro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...